Coronavirus, Quagliarella indignato per le persone che non seguono le direttive.

Anche l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella, capocannoniere dello scorso campionato, in questi giorni in casa come tutti gli altri cittadini italiani in ossequio alle prescrizioni governative di sicurezza e salute pubblica, esprime la propria indignazione per la

leggerezza con cui molti concittadini e connazionali trasgrediscono il divieto.

Tramite i social, il centravanti della Sampdoria ha diffuso un filmato, girato dal terrazzo della propria abitazione, di alcuni giovani in spiaggia. «È normale tutto questo?» è la domanda retorica di Quagliarella.

Lo riporta Primocanale