CIES, crollo valore rose: la Samp rischia la svalutazione di 54 milioni.

Questa mattina il CIES, centro di studi sullo sport, ha analizzato il ridimensionamento del valore dei calciatori nel caso in cui nei principali campionati non si tornasse più a giocare per questa stagione.

La svalutazione è determinata da diversi elementi, quali l’invecchiamento, la scadenza dei contratti e l’assenza di attività sportiva. Le rose, in media, si svaluterebbero del 28%.

Tra i club italiani più colpiti ci sono con il -35.7 l’Inter, -34.3 l’Hellas Verona.

La perdita della Sampdoria, secondo questa stima, si attesta a -30,3% che equivarrebbe a 54 milioni euro.