Ranieri: “un nostro giocatore è ritornato positivo al coronavirus”

“Ho avuto un giocatore che era stato dichiarato prima positivo, poi negativo e poi ancora, dopo che ha ripreso ad allenarsi a casa, di nuovo positivo». Lo ha detto il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, a Radio1 Rai.

«Per questo motivo dico che serve cautela, dobbiamo stare attenti. Ho anche letto che questo virus potrebbe dare problemi al cuore. Perché si possa giocare i calciatori devono essere totalmente idonei. Io non dico ciò che è giusto o ciò che è sbagliato, ma serve che i dottori si mettano d’accordo su ciò che va fatto, questo per dare sicurezza ai giocatori».

Lo riferisce “il Tempo”
Al momento non è stato comunicato il nome del calciatore in questione. Nella Sampdoria sono risultati positivi al Covid-19 sette giocatori: Gabbiadini, Colley, Ekdal, La Gumina, Thorsby, Depaoli e Bereszynsky, più il medico Baldari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: