Figc: in caso di sospensione, le retrocessioni e promozioni saranno mantenute

Una delle primissime indicazioni uscite da questo vertice è che, anche se non dovessero proseguire i campionati, le promozioni e le retrocessioni saranno comunque mantenute. In questo modo, la Serie A rimarrà sempre a 20 squadre e non 22.
La Federcalcio al momento lavora come se fosse assicurata la prosecuzione della stagione, nonostante non si abbia ancora una data certa per la ripresa nè degli allenamenti nè dei campionati stessi. Non solo, la FIGC sarebbe disposta anche a spostare più avanti il termine della stagione, dunque oltre il 2 agosto (data scelta al momento visto che l’UEFA ha indicato il 3 agosto come possibile ripresa della Coppe).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: