Osti a Febbraio vicino al Toro. Il no per il futuro societario della Samp

Urbano Cairo avrebbe incontrato tra febbraio e marzo nei suoi uffici di Milano anche l’attuale direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti. Un incontro cordiale, nel quale le parti avrebbero raggiunto un primo accordo di massima sul progetto. La successiva emergenza Coronavirus – con i risvolti economici che ne sono derivati – e alcune dinamiche interne legate al futuro societario della Sampdoria, avrebbero però poi portato Osti a fare marcia indietro. Dinamiche tutt’altro che inusuali per il mondo del calcio e che hanno convinto il presidente Cairo, che fino a quel momento valutava diversi profili, a compiere un’accelerata decisiva nella direzione di Vagnati.

Lo riporta Toronews