Morto Carlo Bissacco, esordì in serie A nel 1964 con la Samp.

E’ morto all’ospedale di Stadella, dove era ricoverato da alcune settimane, Carlo Bissacco, 76 anni, storica figura del calcio pavese e oltrepadano in particolare. Bissacco lascia la moglie, Luigina, e i figli Luca e Matteo

Bissacco ha iniziato la carriera da giocatore nelle giovanili della Sampdoria, arrivando a esordire in serie A nell’aprile del 1964, ultima partita di campionato, nel match vinto daio blucerchiati a San Siro con il Milan

Un condottiero appassionato e vincente, dal carattere esuberante, che amava esibire il suo palmares di undici promozioni ottenute con diverse meglie, tra cui il recente doppio salto consecutivo dalla Terza alla Prima con l’Apos Stradella.

Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze di Sampgazzetta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: