Non ce l’ha fatta il giovanissimo Andrea Rinaldi, colpito da aneurisma

Andrea Rinaldi, giovane calciatore dell’Atalanta in prestito al Legnano, è morto all’età di 19 anni. Il ragazzo era ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Varese a causa di un aneurisma cerebrale che l’ha colpito mentre era impegnato in un allenamento individuale nella propria abitazione. Giunto in condizioni gravissime, le sue condizioni sono sembrate subito disperate come confermato anche dall’evoluzione del quadro clinico.

Lo riporta fan page

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: