Ranieri: “se ci fossero stati i tifosi…ai miei non ho nulla da rimproverare”

GENOVA – Fa i complimenti al Genoa e non ha nulla da recriminare Claudio Ranieri. Il tecnico della Sampdoria a fine partita conmmenta in conmferenza stampa il derby perso. “Complimenti al Genoa. noi abbiamo giocato la nostra partita. Certo, il Genoa aveva quel pizzico di motivazione in più ed è riuscito a fare due gol. Noi ne abbiamo fatto soltanto uno. Abbiamo spinto tanto, se ci fossero stati i nostri tifosi avremo forse tirato fuori qualcosa in più. Però non posso rimproverare nulla ai ragazzi, hanno fatto una stagione splendida, si sono tirati fuori nel momento giusto. Spiace perdere un derby ma il Genoa lo ha meritato e complimenti a loro”. 

Il mister blucerchiato analizza la partita: “Il Genoa è stato più pronto a fare i gol. I loro episodi sono andati a buon fine i nostri no. Ai miei ragazzi non posso rimproverare nulla. Hanno giocato con grinta e determinazione, hanno cercato di fare tutto quello che c’era da fare. allenarsi durante il lockdown con diversi giocatori colpiti dal covid e che li ha costretti a rallentare gli allenamenti non è stato facile. Quindi devo dire grazie a questi ragazzi che si sono sacrificati tanto”.

Un derby diverso giocato senza i colori e i tifosi.”Giocare il derby senza pubblco è la cosa più brutta che ci può essere. E’ un peccato, andiamo avanti”.
Lo riporta Primocanale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: