Nuova proroga per Ferrero: “advisor non hanno avuto possibilità di svolgere attività.”

Da quanto riferisce il Secoloxix, ci sarebbe  una nuova proroga per il deposito dei piani di ristrutturazione di Eleven e Farvem.

Sempre da quanto si apprende dal Secolo XIX “non è stato possibile per gli advisor nominati svolgere l’attività necessaria utile alla predisposizione del Piano concordatario”.

Soprattutto per Farvem, in base a quanto scritto, il piano dovrebbe fondarsi sulla costituzione di una società il cui patrimonio è oggetto di valutazione affidata a Deloitte.

Per il momento l’unica notizia, sui concordati è questa, non si forniscono date o altre specifiche, potrebbero esserci aggiornamenti in giornata…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: