Samp: tanti i nomi che girano, ma prima servono le cessioni. Quasi fatta per Linetty al Toro.

Entrerà nel vivo questa settimana il mercato doriano. Linetty e Colley sono in uscita, Caprari potrebbe finire al Genoa, Verre e Murillo dovrebbero essere riscattati da Verona e Celta, Murru e Beres piacciono al Cagliari di Di Francesco, Ramirez e Bonazzoli vanno blindati visto che il loro contratto scade nel 2021 ma hanno mercato. Dopodiché la Samp si butterà sul mercato in entrata. Anche qui c’è parecchia carne al fuoco ma molto dipenderà dalle uscite e dal budget.

In attacco piace Rivière del Cosenza (13 gol in B quest’anno) che Ranieri ha già avuto al Monaco ma resta sempre l’interesse anche per Torregrossa del Brescia, se di attaccanti di “riserva” ne servissero due. In difesa c’è fermento perché parecchio potrebbe cambiare. Dopo le conferme di Tonelli e Yoshida, se partisse Colley (piace a Newclastle, Burnley e in Scozia al Celtic, il suo prezzo è sui 15 milioni più bonus) uno dei monitorati è il centrale iraniano del Trabzonspor Hosseini, 24 anni, per cui i turchi vorrebbero 5 milioni ma il suo contratto è in scadenza nel 2021 e un paio di milioni potrebbero bastare.

Sulle fasce invece da Napoli assicurano che la Samp segue due terzini destri: l’albanese Hysaj e il francese Malcuit. Ma c’è da considerare che entrambi guadagnano molto e De Laurentiis non è certo disposto a farli partire per poco (nonostante Hisaj sia in scadenza nel 2021, il francese ha un anno di contratto in più, fino al 2022). Sono rumors, sia chiaro, non ancora vere trattative ma potrebbero diventarlo se la Samp dovesse perdere Beres e a sinistra Murru.

In uscita, oltre a Linetty (il Torino sarebbe pronto a formalizzare l’offerta di 8 milioni più 2 di bonus per il polacco che sembra vicino a ricongiungersi a Giampaolo), potrebbero arrivare milioni da Caprari diretto non più al Parma ma addirittura al Genoa, dove il ds Faggiano è approdato e potrebbe voler prendere l’attaccante romano che aveva già voluto in Emilia a gennaio. Inutile dire che ai tifosi blucerchiati una eventuale soluzione simile non potrà piacere… In porta, come vice Audero, piace tra gli altri Semper, classe ’98, del Chievo.

Il Secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: