Il retroscena: la Samp proposta a Della Valle ma i conti della famiglia sono da panico.

Partiamo dal presupposto che La Sampdoria è stata offerta in questi anni a diversi imprenditori vicino, come tutti sappiamo ad Edoardo Garrone, l’ultimo nome uscito è stato quello di Andrea Della Valle (effettivamente un sondaggio sembra proprio che sia stato fatto), dopo la smentita dell’incontro di Forte dei Marmi tra Garrone e Andrea Della Valle.

Un possibile ingresso di Della Valle è praticamente impossibile, infatti il marchio e le aziende che ruotano intorno alla famiglia hanno perso circa 80 mil in sei mesi per via del covid, quindi molto difficilmente, quasi impossibile che in questo momento ci possa essere un reale interessamento. Il primo obiettivo per la famiglia è riportare i conti in ordine.

Come sottolinea StartMagazine, “il Covid fa le scarpe alla Tod’s”. I primi sei mesi dell’anno si sono chiusi con un risultato netto di -80,6 milioni di euro, in peggioramento rispetto allo stesso periodo del 2019, in cui registrava una perdita di 5,7 milioni di euro. I ricavi sono stati pari a 256,9 milioni di euro (-43,5% sullo stesso periodo del 2019).

Riproduzione riservata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: