Bilancio Sampdoria 2020: il passivo può arrivare a – 15 milioni

La profonda crisi economica generata dal Covid oltre ad avere “massacrato” tutti i bilanci (quello 2020 della Samp sarà fisiologicamente in passivo, di ben oltre 10 milioni, forse 15, e poteva andare peggio senza la norma per la sospensione degli ammortamenti), ha fatto esplodere gli indicatori di liquidità. Introdotto dalla Figc nel 2015, è la differenza tra debiti e crediti che misura la capacità dei club di far fronte agli impegni finanziari con scadenza entro 12 mesi. Bisogna starci dentro o ripianarlo (ma senza entrate è dura…) per essere autorizzati a fare un sacco di cose, tra le quali il mercato

Lo riporta il secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: