Sampdoria: mercato bloccato da indicatore di liquidità negativo.

Ferrero, dopo essersi consultato con l’area tecnica e con Ranieri, ha deciso di stoppare le due trattative in corso per gennaio, portate avanti dai soliti intermediari Pocetta e Busardò. La prima era per Fernando
Llorente, l’accordo a un passo, il Napoli stava accettando anche di contribuire all’ingaggio per un paio di mesi. La seconda per Mergim Berisha, 22 anni, del Salisburgo. In questo caso è stato il prezzo a bloccare tutto, gli austriaci chiedono sei/sette milioni.

L’attività di mercato della Samp (come di altre società) al momento è bloccata dal valore negativo dell’indicatore di liquidità, che le impedisce
qualunque operazione. Come riporta il Secolo XIX, per evitare uno stallo del mercato è in programma domani un consiglio federale, che dovrebbe consentire alle società “in rosso” uno sforamento di due milioni. Non abbastanza per arrivare a Berisha. A meno che non si concretizzi qualche cessione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: