Spezia-Samp, Ranieri: “Destino nelle nostre mani, vediamo cosa possiamo fare da grandi”.

«Lo Spezia gioca bene, sa quello che deve fare ed è reduce da un’importante vittoria in trasferta a Napoli». Il bel successo sull’Inter è già alle spalle. Claudio Ranieri è concentrato sul Monday Night del “Picco”, dove la Sampdoria sarà chiamata ad affrontare la matricola Spezia. «È una gara inedita ma i prossimi avversari hanno raccolto meno di quanto avrebbero meritato sul campo – avverte il tecnico dalla sala stampa del “Mugnaini” di Bogliasco -. Servirà essere concentrati e determinati per ottenere un risultato positivo».
Continuità. La continuità è la strada da percorrere. «Abbiamo affrontato la Roma, poi l’Inter e adesso sotto con lo Spezia – prosegue il mister -. Inizia un ciclo di tre partite che potranno dirci cosa possiamo chiedere a questo campionato, il destino è nelle nostre mani: vediamo cosa possiamo fare da grandi». Terza partita in sette giorni. «Dovremo cercare di recuperare in fretta le energie spese – ammette – ma d’altronde il calendario è questo: il COVID-19 ha stravolto lo scorso campionato e anche quello attuale, bisogna accettare la situazione e farsi trovare pronti».

Sampdoria.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: