Anzalone, Ferraris: “i teleloni ci sono, comprati dopo una gelata”

“I teloni ci sono allo stadio Luigi Ferraris, erano stati acquistati nel 2011 da Sportingenova, la società che si occupava degli impianti sportivi per conto del Comune, prima che lo stadio fosse gestito dalle due società calcistiche”. Così Stefano Anzalone, consigliere comunale con delega allo sport spiega la situazione dei teloni dopo lo sfogo del tecnico Claudio Ranieri sulle condizioni del terreno di gioco, definito indecoroso, avvenuto al termine della partita vinta contro l’Inter. Ranieri aveva tirato anche in ballo i teloni di protezione ponendo una domanda: “Ma ci sono i teloni?”.

“Erano stati acquistati subito dopo una gelata che aveva messo a rischio una partita: complessivamente erano sei e ovviamente coprivano tutto il rettangolo di gioco, sono fondamentali sia in caso di forte pioggia sia di nevicate intense”. Ora il Ferraris è gestito da Samp e Genova, quindi Anzalone, indirettamente, lascia intendere che la responsabilità dell’utilizzo spetta ai club.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: