Curiosità, Mancini: “Prima i Mondiali poi tornerò in un club”.

Roberto Mancini guarda avanti, anche ben oltre i prossimi Europei a cui l’Italia si presenterà per vincere. Ma prima ci sarà da rinnovare il contratto con la Figc.

“I contratti sono lì, ma si possono rompere o allungare in qualsiasi momento. Fare i Mondiali con l’Italia? Intanto dobbiamo qualificarci, visto che non è così scontato vista l’ultima volta. Prima abbiamo l’Europeo e poi la Nations League in casa. Dopo ci sono i Mondiali, nell’arco di due anni abbiamo tre competizioni importanti ed è chiaro uno vorrebbe giocarle tutte”, ha detto il ct azzurro a Tiki Taka – La Repubblica del pallone” condotto da Piero Chiambretti su Italia 1.

“In Nazionale si giocano poche partite e a volte uno si stanca di stare a casa. Questo è il problema. È un grandissimo onore sedere sulla panchina della Nazionale Italiana soprattutto in questo momento in cui la squadra è tornata molto competitiva e dobbiamo affrontare delle competizioni importanti. Poi sicuramente sì, tornerò in un club”, ha aggiunto.

Ma chi potrebbe prendere il suo posto? “Non lo so, ci sono tanti allenatori che possono farlo: Allegri, Ancelotti e Gasperini per esempio possono allenare la Nazionale”.

Sportmediaset.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: