Esclusiva SG, Guzzetta: “Ferrero alla finestra per il Palermo”. Cessione Samp ecco il suo pensiero.

Si ringrazia anticipatamente il Dottore Guzzetta per il tempo dedicato questa mattina. Ecco quanto rilasciato in esclusiva a SampGazzetta:

Per quello che riguarda il ricorso al Tar per il bando del Palermo, precisa: ”assolutamente vero, è stato prelevato il fascicolo, però ancora non è stata fissata l’udienza, c’è un numero di ruolo. Sta seguendo l’avvocato Scichitano di Roma.

Che sensazioni ha sull’esito? “Aspettiamo, in caso positivo penso potrebbe creare un precedente, comunque non credo che possa cambiare tanto le cose…”

Dottore, il suo mandato è ancora in essere? “Si, il mio mandato di esplorazione e consulenza è ancora in essere, fino ad un mese fa circa abbiamo nuovamente fatto un tentativo, ma dall’altra parte non abbiamo ottenuto risposte”

Guzzetta, precisa che ”continua l’interesse da parte di Massimo Ferrero verso il Palermo, però ha deciso di stare alla finestra, non vogliamo influire sull’ambiente, oltretutto, ripeto,  fin quando Mirri non darà occasione a Ferrero di sedersi ad un tavolo e ascoltarlo, rimaniamo fermi, nel senso che senza un’apertura da parte della Proprietà attuale ad una possibile vendita o ad ascoltarlo, noi rimaniamo alla finestra vigili, senza clamore.”

Ci saranno offerte a breve per cercare di acquisire il Palermo, Ferrero ha solidità per fare un’operazione ora? ”Sì, Ferrero si è espresso e ha dimostrato interesse, certo che bisogna, come detto prima, avere almeno la possibilità di far ascoltare una eventuale offerta”.

Per Ferrero, quindi dalle parole del suo consulente, il discorso Palermo, non è assolutamente chiuso, da quanto si può intuire, si cerca di cambiare strategia per arrivare ad un traguardo che “Ferrero vorrebbe, segue il Palermo e guarda le partite e le commentiamo insieme, è un tifoso del Palermo è molto legato alla città, ma precisa che:” lui è dedito alla Sampdoria ed ha rispetto dei tifosi”

Dottore Guzzetta, è a conoscenza o può dirci qualcosa sui concordati che Ferrero affronta: ”sono sincero, sono a conoscenza di questa procedura ma ci sono professionisti che se ne occupano, e francamente non voglio entrare in merito e non conosco gli aspetti tecnici.”

Ferrero, in caso riuscisse a prendere il Palermo, venderà la Sampdoria? Palermo è una piazza importante, da quello di cui sono a conoscenza, l’obiettivo sarebbe quello, rispettando le norme ovviamente, di tenere entrambe le squadre ma penso che in caso il Palermo iniziasse a salire di categoria, un giorno potrebbe cederla e dedicarsi solamente ad una”.

Secondo Lei la Sampdoria è in vendita? “Voglio precisare che Ferrero non mi ha mai parlato direttamente di una eventuale vendita della Sampdoria, posso dire il mio personale punto di vista, secondo me la Sampdoria non è in vendita, ma in caso di un’offerta giusta, irrinunciabile, nel senso che soddisfi economicamente e che possa dare garanzie per il futuro, possa prenderla in considerazione, quasi tutte le squadre sono in vendita, ma se mi chiede di trattative o altro, non sono a conoscenza, posso dire che Ferrero continua a lavorare tranquillamente, poi se c’è dell’altro non saprei dirle…”

Guzzetta, assicura che ”in caso di una possibile trattativa per il Palermo, economicamente e finanziariamente, ovviamente al prezzo giusto, non ci sarebbero problemi.”

Quindi Ferrero non molla il sogno Palermo e da quanto abbiamo appreso, la Sampdoria potrebbe essere venduta ma per il momento sembra che un’offerta importante non sia arrivata…

Riproduzione Riservata                         

Nuova pagina Facebook 👇

https://www.facebook.com/gazzettasampdoriana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: