Trentalange, l’arbitro più odiato dai blucerchiati, dalla retrocessione alle scuse è il nuovo presidente AIA.

Mandò, nella famosa partita del 16 maggio del 99 a Bologna, la Sampdoria in serie B, assegnando un rigore inesistente al novantaquattresimo minuto a Simutenkov.

Ammise l’errore Trentalange, l’arbitro più odiato dai tifosi blucerchiati, e non solo.

Le sue scuse pubbliche furono: “lo ammetto, ho sbagliato ad assegnare quel rigore, ero un grande amico di Paolo Mantovani , spero che da lassù mi perdoni”

Anche questa dichiarazione, fece infuriare i tifosi, infatti l’ex presidente della federclub, Ascioti, dichiarò’: “siamo sconcertati e offesi, poteva evitare di tirare in ballo Mantovani”.

Insomma il nuovo presidente dell’Aia, sarà lui che, con un precedente imbarazzante, ancora oggi i tifosi non dimenticano per quel dramma sportivo vissuto a Bologna.

Riproduzione riservata

👉 Seguici sulla nostra nuova pagina Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: