Samp: La Gumina, fuori dai piani di Ranieri, rifiuta l’Honved. A giugno scatta il pagamento del cartellino.

La Gumina è sicuramente l’escluso dopo la sessione di trasferimenti di gennaio dal tecnico che non lo ha convocato per scelta tecnica nelle ultime due partite quando anche gli infortunati sono stati portati per fare gruppo. Nessuna punizione, nessun problema con il mercato, ma la Sampdoria avesse avuto i soldi per anticipare a gennaio il suo obbligo di riscatto l’avrebbe fatto e oggi La Gumina sarebbe in prestito in Serie B. Il calciatore ha rifiutato l’Honved nei giorni scorsi. Il caso colpisce perché senza precedenti in casa Sampdoria. A giugno scatteranno le rate del pagamento del cartellino all’Empoli di circa 5,5 milioni di euro.

Con l’arrivo di Torregrossa e il recupero di Gabbiadini, tra l’altro, ora Ranieri ha a disposizione cinque punte. C’è abbondanza, considerando che a volte ne gioca una sola. Il suo caso colpisce perché non ha precedenti nella Samp degli ultimi anni. Finora La Gumina ha collezionato 13 presenze con la Samp e un gol, in Coppa Italia alla Salernitana. Ultima sua presenza contro l’Inter il giorno della Befana.

Lo riferisce Il Secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: