Ferrero, svolta concordati: ricevuto parere positivo dai commissari. Abaco, parla Vidal.

Proprio ieri avevamo scritto che tutta la documentazione dei concordati ci risultava pervenuta, infatti stamattina dal Secolo xix filtra una notizia importante che riportiamo.

Questi tra l’altro sono giorni decisivi per l’ammissione, o meno, dei concordati romani della famiglia Ferrero, relativi a Eleven Finance (dove sarebbe inclusa anche la Sampdoria in qualche modo, come finanza esterna) e Farvem. La prima (Eleven Finance) avrebbe già ricevuto il parere favorevole dei commissari, adesso bisogna aspettare la relazione del pubblico ministero che precederà la decisione del giudice Cardinali.

Il concordato Eleven è quello dove la Samp sarebbe messa come ” finanza esterna” per il rientro.

Da Padova intanto aggiornamento sul fallimento (sentenza 8 gennaio 2020) di Abaco 101, (come avevamo dato l’anteprima il 17 -02) altra società della famiglia Ferrero con una nuova udienza in Tribunale a Padova fissata il 16 aprile.

In questo caso Vidal poco tempo fa aveva chiarito che, «stiamo sempre attendendo il deposito della sentenza di Appello, in riserva da un anno. Poi hanno tempo fino al 16 marzo per farci pervenire eventuali notifiche». Parallelamente stanno anche andando avanti le procedure che hanno coinvolto in Calabria alcune altre attività dei Ferrero. Ricordiamo per chi volesse capire meglio quello che è stato richiesto da Ferrero per le altre sue società puoi rileggerlo (Cessione Sampdoria: Rosan è la trust, Ferrero punta a coprire altri debiti.)

Una svolta dopo mesi di rinvii e depositi che stavano iniziando a fare “impazientire” visto alcuni episodi passati. Questa volta, come abbiamo sempre sottolineato per Ferrero, il salvataggio delle sue aziende di Famiglia, è priorità e altri rinvii non sono previsti.

Riproduzione riservata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: