Buon compleanno a Juan Sebastián Veron! Video, immagini biografia.

Tanti auguri a Juan Sebastián Veron nato a La Plata, Argentina, il 9 marzo 1975. Attualmente è presidente dell’Estudiantes.

Juan Sebastian, dal padre eredita la passione verso la professione calcistica ed il soprannome (il padre, giocatore dell’Estudiantes, era soprannominato “La Bruja”.

Era un centrocampista che giocava principalmente da trequartista dietro alle punte, ma che veniva spesso impiegato come esterno o come mezzala.

Dopo gli esordi in Argentina con Estudiantes e Boca Juniors, nel 1996 è approdato in Europa vestendo le maglie di Sampdoria, Parma, Lazio, Manchester Utd, Chelsea e Inter. Nel 2006 è tornato a giocare in patria, chiudendo la carriera tra le file dell’Estudiantes.

Appena 21enne Veron, a differenza di altri sudamericani, si ambienta alla perfezione e colpisce già alla seconda giornata con una punizione che vale la rimonta della Samp ai danni del Milan passato in vantaggio con Weah (successo blucerchiato per 2-1). Alla Samp resta dal 1996 al 1998, collezionando in campionato 68 presenze e 7 gol.

Nel suo palmarès vanta la vittoria di 2 campionati italiani (2000 e 2006), 4 Coppe Italia (1999, 2000, 2005 e 2006), 2 Supercoppe italiane (2000 e 2005), 1 campionato inglese (2003), 2 campionati argentini (Apertura 2006 e Apertura 2010), 1 Coppa UEFA (1999), 1 Supercoppa UEFA (1999) e 1 Coppa Libertadores (2009). Con la Nazionale argentina ha disputato 3 Mondiali (1998, 2002 e 2010) e la Coppa America 2007.

A livello individuale è stato nominato 2 volte calciatore argentino dell’anno (2006 e 2009) e 2 volte calciatore sudamericano dell’anno (2008 e 2009). Nel marzo del 2004 è stato inserito da Pelé all’interno del FIFA 100, la speciale classifica che include i più forti calciatori – viventi al momento della stesura della lista – della storia di questo sport.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: