Samp 3 – Verona 1: vittoria blucerchiata in rimonta. Ranieri azzecca i cambi e batte l’Hellas !

1tempo

2 min: ocasione Verona

Dopo 7 minuti il Verona mette in difficoltà attraverso un pressing alto la Sampdoria, ma non arriva nessuna conclusione nella porta di Audero.

Sampdoria in difficoltà e dopo 11 minuti Verre sbaglia, deve tornare su Lasagna e prende il cartellino giallo.

12 Min gol Verona : Lazovic

15: Verre tira, palla in angolo.

Passati i 22 minuti di gioco la Sampdoria continua a soffrire, tecnicamente commette anche grossi sbagli, una squadra per il momento non bella da vedere.

37: LaGumina lancia Jankto che cade in aria, contatto dubbio. Il Var non interviene

La Sampdoria si accende al trentottesimo per qualche minuto, alza il baricentro grazie a Silva ma non porta nulla di concreto, piccolo cenno di reazione.

Un primo tempo blucerchiato inguardabile.

Ranieri dovrà assolutamente cambiare per riagganciare il pareggio nel 2 tempo.

2 tempo

Mischia subito le carte Ranieri , dentro Baldé, Gabbiadini e Candreva escono Lagumina, Verre e Damsgaard.

La Samp parte fortissimo e trova subito il pareggio con un gran tiro di Jankto.

50: contropiede di Baldé, Jankto davanti al portiere sbaglia il raddoppio clamorosamente.

55: cross di Berezinsky, Gabbiadini ci prova di testa. Palla fuori.

Secondo tempo la Sampdoria è completamente cambiata a livello tecnico, tattico e comportamentale.

Settantunesimo Keita scatta e si procura un calcio di rigore.

Calcia Gabbiadini e segna!

Mancano 10 minuti, la Sampdoria deve tenere il risultato per portare a casa questa importantissima Vittoria.

All’81 Thorsby chiude la partita con un colpo di testa che inganna il portiere del Verona.

Una Sampdoria completamente diversa nel secondo tempo, ribalta completamente risultato e porta a casa questi tre punti e vola a quota 39 punti.

Hanno inciso in tutti i gol i cambi effettuati da Ranieri nel secondo tempo.

Samp 3 Verona 1