Cos’è la Superlega? una competizione privata a numero chiuso. Ecco i dettagli.

Una competizione per club a numero chiuso alternativa alla Champions League che riunisca le migliori squadre europee in una sorta di campionato di super élite: è la Superlega, il progetto al quale da diverso tempo stavano lavorando alcuni dei più influenti presidenti del calcio continentale, guidati da Florentino Perez. Al punto da portare la Uefa a minacciare, attraverso un comunicato ufficiale, una causa milionaria contro tutti i club che vorranno traslocare dalle competizioni ufficiali (Champions ed Europa League) ed entrare a far parte della superlega e i loro giocatori l’esclusione dalle Nazionali. Ma in cosa consiste esattamente questa superlega? Quando dovrebbe partire? E chi ne fa parte? Ecco tutto quello che sappiamo fin qui…

Che cos’è la Superlega?

La Superlega sarà – nel caso vada in porto il progetto – una competizione calcistica privata (ovvero fuori dall’egida di Fifa, Uefa e delle leghe nazionali) a cadenza annuale tra i più blasonati club d’Europa.

Quando dovrebbe cominciare la Superlega?

La data di inizio non è ancora certa, ma il progetto allo studio è di fare iniziare la prima edizione già ad agosto 2021, fra quattro mesi. Ricordiamo, invece, che il nuovo format della Champions League è previsto a partire dalla stagione 2024/25.

Lo riporta Sky sport

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: