Superlega: la UEFA chiede le dimissioni di Marotta, Agnelli e Scaroni

Come riporta stamane La Repubblica, l’UEFA non vuole avere a che fare con i club fondatori della Superlega, dunque Juventus, Milan e Inter. In particolare con i personaggi impegnati con questa vicenda, con Giuseppe Marotta, con Andrea Agnelli e con Paolo Scaroni.

Il primo obiettivo è chiedere le dimissioni dell’interista dalla carica di consigliere federale: lui s’è detto pronto a lasciare il posto se sarà sfiduciato da 14 club, la maggioranza qualificata. Poi sarà la volta del presidente juventino. Loro su tutti, visto che l’UEFA non è disposta ad ascoltare l’Italia sulle riforme future se i dirigenti coinvolti non lasceranno i rispettivi incarichi.

Poi sarà anche la volta di Scaroni se è lui il convolto nella Super Lega, anche se si parla che nel Milan possa saltare Elliott.

Lo riporta Pedullà

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: