Stipendi: Sampdoria ed altre 5 squadre hanno ottenuto la proroga fino al 30 Giugno per i pagamenti.

Una questione scoperchiata da ‘Repubblica’ e che porta con sé anche le problematiche connesse al rispetto delle normative federali in termini di iscrizione ai campionati: per farlo bisogna essere in regola con i pagamenti degli stipendi. Ecco perché – svela il quotidiano – sei club della massima serie hanno chiesto una mano alla FIGC per rinviare il saldo della mensilità che è in scadenza, trovandosi con l’acqua alla gola: si tratta di Inter, Sampdoria, Genoa, Cagliari, Benevento e Crotone.

Richiesta che è stata accettata dal Consiglio Federale di oggi: la scadenza dei pagamenti degli stipendi di marzo è stata infatti posticipata dal 31 maggio al 30 giugno. Ossigeno puro di cui ovviamente beneficeranno tutte le società di Serie A, allontanando lo spettro di situazioni che la stessa Federcalcio vuole per prima evitare.

Lo riporta Fanpage.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: