Sampdoria, D.S.: D’Amico la prima scelta di Ferrero in caso di addio di Osti-Pecini.

Oltre che sul fronte panchina, ancora incertezze anche per decidere il futuro dei dirigenti blucerchiati. Lunedì, secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, Ferrero ha avuto una giornata ricca di impegni e di incontri a Roma. Non solo quello con Bozzo per il rinnovo di Quagliarella, tra gli altri si è visto anche con Tony D’Amico, ds del Verona (propostogli dall’agente Busardò, lo stesso del tecnico Dionisi, in ottimi rapporti con il presidente Setti) e già entrato nel suo radar da qualche tempo.

Abruzzese, 40 anni, sta per separarsi forzatamente da Juric, che sembra diretto verso il Torino. E sarebbe in cerca di una nuova esperienza. Ferrero gli avrebbe comunque detto che prima di prendere ogni decisione sull’eventuale futuro ds (è noto che stimi molto Faggiano), sta aspettando di vedersi con Osti e Pecini. Che restano le prime scelte.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: