Allenatori, Ferrero: “con Vieira c’è stato un abboccamento ma non ci vedremo”. Prima scelta Dionisi ma sale Iachini, D’Aversa e Liverani

Nei fatti la decisione più delicata, quella sul tecnico, continua a dipendere dal confronto in corso a Empoli tra il patron Corsi e il tecnico Dionisi. Come noto Ferrero ha messo il 41enne senese al primo posto delle sue scelte e gli ha proposto un triennale che però il mister non è in grado di firmare se prima non trova l’accordo con l’Empoli per liberarsi dal suo ultimo anno di ingaggio.

Corsi vorrebbe trattenerlo a ogni costo ed è probabile che l’unica condizione per mollarlo sia una buonuscita pagata dalla Samp. Buonuscita che almeno ufficialmente Ferrero continua negare di voler pagare. Da qui l’intoppo, con un altro vertice Corsi-Dionisi fissato entro mercoledì. Ma la sensazione in queste ore è che il cielo si stia rannuvolando. Intanto Ferrero sonda altre piste, compreso Patrick Vieira proposto dall’agente Federico Pastorello che però ieri ha negato la voce di un vertice oggi a Milano. «C’è un abboccamento, confermo, ma non ci vedremo a Milano» l’unica ammissione, riporta il Secolo XIX. Le altre piste portano sempre a Iachini, Giampaolo se non andrà al Sassuolo, D’Aversa (specie se arrivasse come ds Faggiano) o persino uno tra Liverani o Gotti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: