Ferrero, porta in faccia da Giulini per Simeone. I procuratori di Jankto e Yoshida non erano stati informati

Continua a fare di “testa sua” e le porte si chiudono, oltre a Dionisi, trattato da lui direttamente e la porta in faccia presa da Corsi, è successo un altro episodio.

Oggi il secoloxix rivela un retroscena: ” È sua ad esempio l’idea di proporre uno scambio al Cagliari, Jankto e Yoshida per l’attaccante Simeone. Idea che si è incagliata lì. E peraltro i due blucerchiati, e nemmeno i loro agenti, risultano essere stati informati di questa idea del presidente. ”

La Samp deve assolutamente avere una struttura, in questo modo rischia di svendere e non riuscire ad avere rapporti con altri club. Altro fatto preoccupante è quello di non avvisare i giocatori e i procuratori

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: