Pecini – Ferrero, è addio. Pecini saluta la Sampdoria

Come abbiamo già anticipato ieri (Ultim’ora: Pecini vicinissimo allo Spezia. Incontro in Toscana con la dirigenza.) è addio tra Ferrero e Pecini, a confermarlo è il Secolo XIX:

” I nodi stanno venendo al pettine e il primo si è sciolto. Riccardo Pecini lascia la Sampdoria. Il rapporto con il presidente Ferrero si chiuderà a scadenza di contratto alla fine del mese, il 30 giugno e poi le strade si separeranno. Sul responsabile dello scouting blucerchiato negli ultimi giorni è balzato nuovamente lo Spezia, abile nell’infilarsi strategicamente nel tergiversare di Ferrero sul prolungamento del contratto del suo dirigente.

Gli Aquilotti gli hanno proposto un progetto di scouting strutturato, conformato alle sue caratteristiche, offrendogli piena fiducia e a fronte delle grandi responsabilità che si assumerà una completa autonomia nella scelta dei suoi collaboratori. Un nuovo incontro, quello dell’accordo definitivo, tra Pecini, la proprietà dello Spezia (la famiglia Platek) e l’ad Tella ci dovrebbe essere tra 2 settimane. È l’epilogo di una storia per certi versi kafkiana che si è ingarbugliata da sola nei mesi scorsi. Figlia di scelte (legittime) di Ferrero, di attese, di non detti, di sovrapposizioni di ruoli. Se Ferrero avesse voluto rinnovare il contratto a Pecini nei mesi scorsi non ci sarebbero stati intoppi, per il dirigente la Samp è sempre stata la prima scelta e l’ha aspettata fino all’ultimo. Il presidente però ha l’abitudine di rinviare ogni rinnovo a giugno e a questo giro le tempistiche non si sono rivelate azzeccate. “

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: