Il Viperetta rivede Osti: dopo il gelo, si va verso il rinnovo. Papagni pronto a sostituire Pecini in caso di addio.

La giornata romana di ieri è servita innanzitutto per procedere con il disgelo tra presidente e direttore sportivo. C’era, è vero, anche Pecini, ma come sostiene Il Secolo XIX, la sua strada sta per separarsi da quella della Sampdoria, direzione Spezia. Per sostituirlo nel ruolo di responsabile dello scouting sta crescendo già da tempo agli occhi di Ferrero la candidatura interna di Fabio Papagni e del suo staff di osservatori.

Ferrero e Osti ieri a Roma hanno affrontato un po’ di “non detti” e di quelle situazioni che li hanno portati ad allontanarsi, persino telefonicamente. L’incontro è stato costruttivo. Entrambi si sono presi un paio di giorni di riflessione, con sensazioni positive per proseguire il loro rapporto per l’ottavo anno consecutivo. Il contratto di rinnovo del dirigente, d’altra parte, è pronto in sede da firmare già da un mesetto. Ma anche il documento è stato “travolto” dagli eventi degli ultimi tempi, rimanendo così chiuso in un cassetto della sede di Corte Lambruschini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: