Accelerata del Governo per gli stadi, cresce la speranza di tornare presto al massimo della capienza.

Crescono le speranze per il ritorno degli stadi al massimo della capienza. Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, è intervenuto alla trasmissione “Un giorno da pecora” su Rai Radio 1, mostrando l’ottimismo per maggiori allentamenti sia per quanto riguarda gli impianti sportivi, ma anche per quanto riguarda cinema e teatri.

“Credo che ci possa essere una tappa intermedia che può prevedere il 75 per cento per poi arrivare al 100” ha dichiarato Costa. Più complicato il discorso per i palazzetti al chiuso: come riporta la Gazzetta dello Sport, leghe e federazioni invocano un’equiparazione con cinema e teatri entro l’inizio dei campionati, ma i tempi stringono.

Per ora, però, si ragiona sull’aumento al 50 per cento, rispetto al 35 attuale. Una decisione è stata promessa entro il 30 settembre, dopo una valutazione da parte del Cts della curva epidemiologica. La situazione rimane delicata, con diverse società di pallacanestro che hanno già accennato alla possibilità di non far partire il campionato senza la garanzia di maggiori aperture.

Lo riporta calcioefinanza.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: