Sampdoria: rude confronto tra D’Aversa e squadra. Ieri tifosi al Mugnaini. Ferrero arriva oggi

Ieri mattina al Mugnaini, prima dell’inizio dell’allenamento. Un gruppetto di una ventina di tifosi, in rappresentanza di alcuni Gruppi della Sud, si sono fatti trovare all’entrata del centro sportivo blucerchiato. Hanno chiesto di fermarsi a D’Aversa e Quagliarella, manifestando ad allenatore e capitano la loro preoccupazione per il momento attraversato dalla Sampdoria. Nessuna polemica, nessuna contestazione. Ma il segnale che la tifoseria tiene comprensibilmente le antenne dritte. Perché certe derive tecniche e societarie del passato hanno lasciato le cicatrici.Il terzo confronto c’è stato in tarda mattinata all’interno del centro sportivo, durante la video-analisi della sconfitta di Cagliari. Da una parte l’allenatore, dall’altra la squadra. D’Aversa in un crescendo ha coinvolto praticamente tutti calciatori, innescando un faccia a faccia che ha avuto a tratti toni anche rudi, franchi e accesi.

.Ognuno si deve assumere le proprie responsabilità.

Nel tardo pomeriggio di oggi è atteso poi a Genova il presidente Ferrero che ha manifestato l’intenzione di stare particolarmente vicino alla squadra in questo periodo delicato e in questi giorni che precedono la partita con lo Spezia. Possibile che si faccia vedere tutti i giorni al Mugnaini. È stata, in realtà, anche presa in considerazione l’ipotesi di un ritiro di un paio di giorni, fuori Genova. Ma la logistica non ha offerto soluzioni percorribili con date così ravvicinate. Potrebbe però essere reintrodotto, per l’occasione, il ritiro obbligatorio pre-partita all’Ac Hotel, giovedì sera. Che già era diventato facoltativo nella gestione Ranieri, ma che con D’Aversa fino a oggi è stato abolito.Ieri al Mugnaini, al di là dei varin confronti, solito allenamento post-partita in due gruppi. Defaticante e potenza per chi ha giocato di più a Cagliari, programma più intenso per gli altri. L’indisponibilità di Damsgaard e la squalifica di Thorsby potrebbero indurre D’Aversa a cambiare nuovamente modulo.

Foto (Secolo XIX), lo riferisce il secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: