Samp: profondo rosso a Torino. D’Aversa in bilico, pronto Iachini.

Dopo la disfatta di Torino nuovamente traballante la panchina di Roberto D’Aversa.

Già a fine partita c’è stato un summit, il team manager Marangon è rientrato in campo per richiamare negli spogliatoi le riserve non utilizzate rimaste, come succede sempre, a correre con un preparatore. Tutti negli spogliatoi, dove sono iniziati una serie di confronti tra società, tecnico e dirigenza. Già oggi si deciderà il destino del tecnico, se cioè gli verrà concessa ancora un’occasione, domenica prossima contro il Bologna al Ferraris, o se Ferrero deciderà invece di cambiare subito; in tarda serata sembrava buona la prima, con una brevissima dichiarazione del patron riportata da Il Secolo XIX:

«Avanti con D’Aversa, la squadra si prenda le sue responsabilità».

Scelta confermata dal ritiro immediato a Novarello. Candidato numero uno per l’eventuale subentro, in ogni caso, è lachini, già contattato prima della trasferta di Cagliari, soluzione che anche a livello ambientale troverebbe molti consensi. Tra le alternative Liverani (incontrato dal ds Faggiano prima della trasferta in Sardegna), Maran, Di Biagio, suggestione Pirlo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: