Roma-Samp, Gabbiadini ritrova Mourinho: contro lo United fece una doppietta da favola.

In Coppa di Lega Manolo stupì lo Special One con il suo Southampton: a fine gara arrivarono i complimenti del portoghese

Manolo Gabbiadini domani a Roma ritroverà Mourinho che lo riporterà indietro nel tempo di qualche anno, alla finale di Coppa di Lega disputata a Wembley con il suo Southampton (in campo anche Yoshida) contro il Manchester United di Ibrahimovic (doppietta pure per lui) e Smalling allenato dal portoghese il 26 febbraio del 2017. Persa per 3-2…. ma con due suoi gol (più uno annullato ingiustamente, riportano le cronache), «la doppietta al Manchester United di Mourinho è stata incredibile. Ogni tanto riguardo ancora i gol sullo smartphone… » ha ricordato in alcune interviste del passato.

Gabbiadini ritrova Mourinho: contro lo United fece una doppietta da favola.

Ma non solo, alla fine di quella partita aveva ricevuto anche i complimenti di Mourinho: «Quando un personaggio come lui ti viene incontro, ti stringe la mano e ti dice “Sei stato bravissimo, hai segnato due gol da fenomeno”, senti qualcosa di particolare dentro di te. Mourinho è una persona speciale, e non solo per i successi ottenuti da allenatore. È carismatico».

Adesso, domani, avrà l’occasione di dargli un dispiacere con la maglia della Sampdoria. A proposito, come riportato da Il Secolo XIX, la vittoria per 4-1 a Bergamo ha creato tantissimo entusiasmo attorno alla Roma. Domani l’Olimpico si annuncia di nuovo esaurito, almeno per la capienza consentita (circa 50.000), settore ospiti incluso. Motivo per cui i tifosi sampdoriani (a ieri 50) saranno collocati in un’altra zona dello stadio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: