Samp: ingaggio di Giampaolo e stipendi esauriscono il “tesoretto”.

La Sampdoria in questo momento, con una cessione della società in agenda, non ha la possibilità di acquistare calciatori, nè di impegnarsi con diritti di riscatto pluriennali. L’ingaggio di Giampaolo e del suo staff, dettato da considerazioni tecniche, è poi stato un imprevisto che ha praticamente esaurito il “tesoretto”.

Nei giorni scorsi, riporta Il Secolo XIX, sono stati saldati gli stipendi di novembre, ed entro il 16 febbraio saranno pagati dicembre e la prima tranche di Irpef. Il bilancio ovviamente comanda sulle considerazioni tecniche della squadra, e questo sta condizionando, come già ampiamente previsto, le dinamiche del finale di mercato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: