Samp, Giovinco: burocrazia sbrigata a tempo di record. Il giocatore si sente pronto per il campo.

Sebastian Giovinco è a Genova, pronto a firmare il contratto di cinque mesi con la Sampdoria.

Appena ha ricevuto domenica sera nella sua casa di Toronto la chiamata della società blucerchiata non ci ha pensato nemmeno un minuto ad accettare. Stamattina si sottoporrà alle visite mediche, nel pomeriggio potrebbe già esserci il primo contatto con il Mugnaini e il suo nuovo allenatore, Marco Giampaolo. Domattina il primo allenamento con la squadra. Sabato già la prima convocazione, per la sfida contro il Milan del Meazza.

Giovinco ha giocato l’ultima partita ufficiale lo scorso 30 maggio, con il suo Al-Hilal di Riyad contro l’Al-Faisaly, segnando anche un gol. Poi ha rescisso consensualmente il contratto con la società araba (scadeva a gennaio), in cerca di una nuova esperienza. Si è allenato da solo per diversi mesi, poi da qualche giorno si era aggregato al Toronto Fc, dove aveva giocato quattro anni dopo avere lasciato l’Italia e la Juventus. Una settimana fa è sceso in campo per una mezz’oretta nell’amichevole disputata a porte chiuse dal Toronto a Los Angeles contro i Galaxy.

Fisicamente ritiene di essere pronto a scendere in campo subito, esattamente quello di cui ha bisogno Giampaolo. La società ha reagito prontamente al grave infortunio di Gabbiadini. Peraltro, secondo quanto riporta Il Secolo XIX, il nome di Giovinco non è apparso all’improvviso, era già attenzionato. Negli ultimi giorni di mercato si era pensato proprio a lui come alternativa a Defrel e Castillejo, che per diversi motivi non è stato possibile ingaggiare. Ne avevano parlato Romei con il responsabile dello scouting Baldini, Lanna, Osti e Faggiano. Così domenica pomeriggio, appena intuito che lo stop di Gabbiadini sarebbe stato lungo, è partita una telefonata verso Toronto. L’intesa è stata trovata subito. La società ancora una volta ha sbrigato tutte le formalità burocratiche a tempo di record.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: