Gabbiadini comincia iter riabilitativo. Rientro entro 6 mesi, ma la speranza è di aggregarsi parzialmente per il ritiro.

Manolo Gabbiadini comincia in queste ore il lungo percorso di rientro e di riabilitazione dopo l’intervento di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro al quale si è sottoposto ieri mattina a Bologna, sua città di residenza. Dal letto della clinica ha postato sui social un messaggio incoraggiante, «Operazione andata, tutto ok».

I tempi di rientro, per un infortunio come il suo generalmente dicono sei mesi, ma non ci sono tempistiche precise, molto dipenderà anche dalla componente soggettiva di reazione all’operazione. L’obiettivo sarebbe quello di riaggregarsi, anche magari solo parzialmente, per il ritiro estivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: