Caso plusvalenze: ascoltate anche le difese di Genoa e Samp, entro stasera è atteso il dispositivo.

Seconda giornata di audizioni ieri nel processo sulle plusvalenze: ascoltate le difese di 4 dei 5 club di A coinvolti: Juventus, Napoli, e le due genovesi, Genoa e Sampdoria.

Ora palla al Tribunale federale nazionale della Figc: entro stasera è atteso il dispositivo. Il pool difensivo della Juve, il club più colpito dalle richieste di pena, ha criticato l’uso di parametri arbitrari e la scelta di affidarsi al sito Transfermarkt. «Oshimen? Il Napoli lo ha pagato troppo poco visto che ora vale più di 100 milioni” ha contestato l’avvocato Grassani che difende anche il Genoa.

Lo riferisce Il Secolo XIX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: