Caso plusvalenze: il comunicato della Sampdoria.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha prosciolto U.C. Sampdoria, i suoi dirigenti e componenti del Consiglio di Amministrazione da tutti gli addebiti formulati dalla Procura Federale nell’ambito dell’indagine sulle cosiddette ‘Plusvalenze’. All’esito di tre giorni di udienza è emerso come non sia stata posta in essere alcuna violazione e che tutti i bilanci sono sempre stati redatti in conformità ai principi contabili ed in linea con le disposizioni che regolano la compravendita di calciatori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: