Samp-Salernitana: Candreva verso maglia da titolare. Giampaolo: “Antonio è forte, nessun problema di posizione”.

Rispetto alla trasferta di Bologna di lunedì scorso ci sono tre novità nella lista dei convocati: Ekdal, Conti e Damsgaard, l’ultima volta per lui era stato il 2 ottobre prima di Samp-Udinese. I dubbi di formazione sono a centrocampo e coinvolgono proprio Ekdal e Candreva. Lo svedese si è allenato solo 20 minuti con il gruppo, all’inizio, secondo Il Secolo XIX, potrebbe anche partire Rincon e poi Ekdal subentrare nella ripresa. E titolare dovrebbe essere confermato Candreva, anche se nei giorni scorsi una valutazione si di lui è stata fatta, in un ballottaggio con Vieira e Rincon.

Giampaolo ci penserà fino all’ultimo. «Antonio è un calciatore forte – dice Giampaolo – sento che si sta discutendo molto fuori sulla sua posizione in campo. Ma questo per me non è un problema. Tra i suoi compiti, offensivamente c’è quello di ritagliarsi un pezzetto di campo che ritiene più congeniale. A volte deve anche venire all’interno, ma questo lo faceva anche nei mesi scorsi. Penso che da Candreva ci si aspettino grandi partite, perché ha le qualità per farle. Il resto dei discorsi sono fuffa».

L’allenatore smentisce ancora una volte le voci che stanno circolando nell’ambiente, riguardo uno spogliatoio spaccato: «Ma magari si picchiassero… ribadisco, non alleno un gruppo di lavativi o di calciatori che rientrano a casa alle 3 di notte. Alleno dei professionisti, una squadra responsabile».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: