Giampaolo: “Preso un gol evitabile, Augello e Ferrari hanno chiesto il cambio”.

Il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo ha parlato ai microfoni di Sky dopo il pareggio contro il Verona:

“E’ una partita giocata conto una squadra in salute, forte, collaudata. Giocano a memoria. Una vittoria avrebbe avuto un significato forte. Gol evitabilissimo. Un buon risultato, poteva essere ottimo e straordinario contro una squadra forte che conosce bene giocare”.

SVOLTA TATTICA – “Che questa partita io l’avrei giocata così lo sapevo da settimane. Perché con questi devi giocare così, altrimenti perdi in parità numerica perché trovano sempre l’uomo in più e hanno sempre la superiorità in fascia”.

CALCIATORI TOP – “Adesso siamo lì. Ci dobbiamo saper stare. I calciatori che hai citato sono abituati a fare campionati di vertice, adesso siamo lì. E dobbiamo remare. C’è poco da fare”.

FERRARI E AUGELLO – “Entrambi mi hanno chiesto il cambio. E’ chiaro che quando perdi due difensori che hanno respirato la partita per 80 minuti diventa un problema. Sono avvelenato anche per questo. Però bisogna morirci in campo prima di uscire”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: