Cessione Samp: Vidal conferma l’accesso di soggetti alla virtual data room. Intanto prosegue l’iter dei concordati.

La cessione della società, collocata nel famoso trust Rosan amministrato da Vidal, è un tema sempre più attuale e impellente.

Marco Lanna è adorato dai tifosi ed è riuscito a ricreare quel feeling tra squadra e tifoseria che negli ultimi mesi della presidenza Ferrero aveva toccato il fondo. Il consiglio di amministrazione (Lanna, Romei, Panconi e Bosco) sta facendo realmente più dell’impossibile per gestire la Samp in questo periodo di transizione.

Proprio Lanna un paio di giorni fa, sulle pagine de Il Secolo XIX, ha precisato che, «ci hanno parlato (al cda) di diverse manifestazioni di interesse. La speranza è che alla salvezza si trasformino in qualcosa di più concreto».

Cessione Samp, Lanna: “Ci sono manifestazioni di interesse, si aspetta salvezza acquisita”. E su Giampaolo…

Vidal stesso ha confermato che alcuni soggetti hanno avuto accesso alla virtual data room per esaminare i numeri della società ed è sempre più concreta la possibilità che a breve venga coinvolto un advisor per cercare di accelerare il processo di vendita.

Cessione Samp: Vidal conferma l’accesso di soggetti alla virtual data room. Intanto prosegue l’iter dei concordati.

Nel frattempo prosegue l’iter dei concordati, per i quali la famiglia Ferrero è assistita dallo studio legale Ponti di Udine. Il prossimo 25 maggio a Roma è fissata quella che probabilmente è la penultima udienza di Farvem, che dovrà prendere una decisione sulla posizione di un creditore. Poi ci sarà solo da aspettare l’ultima udienza (data ancora da fissare) per la decisione finale sull’omologa.

Quanto a Eleven Finance, è sempre “in riserva” e si aspetta che venga comunicata dal Tribunale la data dell’adunanza dei creditori, probabilmente dopo l’estate. Quando la Samp potrebbe già essere stata venduta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: