Lazio-Samp: Ekdal verso la panchina, play Vieira. Possibile ritaglio di partita per Askildsen.

«Il nostro obiettivo è ancora da raggiungere», ha detto ieri Giampaolo in conferenza stampa, non bisogna abbassare la guardia: «Con i recuperi delle partite di Salernitana, Venezia e Udinese trascinati per mesi, per me la classifica è sempre stata virtuale. Ecco perché non ho mai perso di vista la realtà.».

La salvezza passa dalla trasferta con la Lazio, la Fiorentina in casa e poi l’Inter a San Siro: «Nelle ultime partite si chiamano a raccolta le risorse nervose. Più della tecnica e della tattica contano le esperienze, il vissuto dei calciatori. Le ultime giornate sono emotivamente differenti dalle altre. Le motivazioni si creano naturalmente, non c’è bisogno di stimolarle, la gestione delle risorse nervose, sì». Con la Lazio Giampaolo ne convoca 23: out Sensi e Giovinco. Verso la panchina Ekdal, che giovedì ha interrotto l’allenamento dopo pochi minuti e ieri mattina non è nemmeno uscito sul campo. La soluzione infiltrazione è sempre valida, ma non dovrebbe essere rischiato dall’inizio. Play Vieira, con Rincon e Thorsby ai lati.

Ieri, riporta Il Secolo XIX, lo staff si è dedicato con attenzione a Askildsen, uscito dal giro con il ritorno di Giampaolo, ma che stasera potrebbe avere un’occasione. Come Damsgaard.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: