Sampdoria: CdA chiamato a fare ordine tra cariche e deleghe. Incontro con Giampaolo in settimana.

L’attuale cda, nominato lo scorso 27 dicembre, ha tenuto fede ai compiti ad esso affidati: gestire il finale di campionato, salvarsi, iscriversi al prossimo campionato e preparare la società alla cessione. Da oggi è chiamato ad impostare la prossima stagione.

Ma prima bisogna fare ordine e chiarezza nell’attribuzione ed eventuale redistribuzione delle deleghe. La sensazione è che per andare avanti (possibile che il cda si dia una nuova scadenza, tipo il 30 agosto) si passerà da compromessi. Un’eventuale dimissione di un consigliere porterebbe alla caduta di tutto il cda.

Occorre mettersi nella condizione di compiere scelte, a questo punto, non più rinviabili, cominciando con il risolvere l’equivoco dei due direttori sportivi (Faggiano e Osti) e le altre dinamiche conflittuali o di collisione, per poi dare a Giampaolo quelle risposte organizzative nell’incontro che, come riporta Il Secolo XIX, ci sarà probabilmente tra mercoledì e giovedì. La società sta valutando poi di fornire chiarimenti alla tifoseria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: