Concordati Ferrero, Farvem: concesso giudizio di omologazione. La procedura è autonoma rispetto cessione della Sampdoria.

La Sezione Fallimentare del Tribunale di Roma, come riporta La Gazzetta dello Sport, ha concesso oggi il giudizio di omologazione del concordato preventivo di Farvem Real Estate, una delle aziende romane di Massimo Ferrero. C’era da superare il voto sfavorevole di un creditore: la proposta dei legali di Ferrero (consulente finanziario il dottor Gianluca Vidal) ha permesso di dimostrare come il concordato medesimo – nella misure e nelle cifre stabilite – sia sufficiente a soddisfare il passivo concordatario.

Adesso si attende l’adunanza dei creditori di Eleven Finance fissata al 30 settembre. A quel punto, una volta ottenuto il voto positivo di tutti i creditori, il piano prevede appunto la vendita della Sampdoria (attraverso la cessione di quote della sua controllante).

Ricordiamo che le procedure di Farvem ed Eleven Finance sono autonome rispetto alla Sampdoria, che attraverso il trustee Vidal e l’advisor Lazard sta ora lavorando per la cessione della società. La Sampdoria può, dunque, essere venduta, provvedendo a mettere a disposizione del piano concordatario la somma richiesta (circa 30 milioni).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: